16 Marzo 2021 Cronaca di Messina e Provincia

Zps di Messina, il Tar annulla lo stop di Regione e Comune sulle valutazioni di incidenza ambientale

Con sentenza n. 814 del 2021, depositata oggi, il T.A.R. di Catania, Sez. II, Pres. Francesco Brugaletta, rel. Agnese Anna Barone, ha annullato i provvedimenti con i quali la Regione siciliana ed il Comune di Messina hanno sospeso i procedimenti di Valutazione di Incidenza Ambientale (c.d. “VINCA”) in tutte le parti del territorio della Città interessate dai provvedimenti di vincolo in quanto Zone a Protezione Speciale (Z.P.S.).

Il giudizio è stato promosso dal Prof. Avv. Antonio Saitta e dall’Avv. Maurizio Parisi perché il Comune, dopo aver espresso parere favorevole al progetto di realizzazione di una villetta a Rodia di proprietà della loro assistita, non aveva rilasciato il provvedimento finale sulla base di un protocollo di intesa tra Comune e Regione sottoscritto il 3 ottobre 2019 di sospensione di tutte le pratiche ricadenti nelle aree sottoposte a vincolo ambientale.