24 Marzo 2021 Cronaca di Messina e Provincia

Ergastolo ostativo, Borsellino: ”Stanno per dare il colpo di grazia a Paolo Borsellino e a Falcone”

“Trent’anni dopo averli uccisi, con l’abolizione dell’ergastolo ostativo, stanno per dare il colpo di grazia a Paolo Borsellino e a Giovanni Falcone, stanno per pagare l’ultima e più pesante cambiale sottoscritta nel corso della trattativa, quella che sancisce la resa totale dello Stato di Diritto”. E’ questo l’amaro commento di Salvatore Borsellino, fondatore del Movimento delle Agende Rosse e fratello del giudice Paolo ucciso da Cosa nostra il 19 luglio 1992, a commento dello stop agli automatismi sull’ergastolo ostativo per delitti di associazione mafiosa.

“E’ la resa totale, lo Stato ha ceduto completamente il passo allo Stato-Mafia, adesso la nostra lotta dovrà diventare una vera lotta di resistenza. Noi non ci arrenderemo mai”, scrive su Facebook Borsellino.