CAS: Monitoraggi strutturali, chiusure autostradali nelle prossime ore

6 Aprile 2021 Cronaca di Messina
Per garantire la sicurezza quotidiana di chi percorre le autostrade di competenza del Consorzio Autostrade Siciliane, tra la notte di mercoledì 7 e le prime ore di venerdì 9 aprile verranno eseguite indagini georadar e approfonditi monitoraggi strutturali su varie gallerie della A18 Messina-Catania e sulla tangenziale autostradale di Messina.
Per consentire lo svolgimento delle indagini alcuni tratti autostradali rimarranno chiusi al transito per alcune ore.
Ecco i dettagli:
Per le verifiche sulle gallerie San Giovanni e Perara, tra le ore 23.00 del 7 e le ore 01.00 dell’8 aprile chi attraversa la tangenziale in direzione Palermo dovrà osservare l’uscita obbligatoria allo svincolo di San Filippo con rientro a quello di Messina Centro; conseguentemente, per lo stesso motivo, lo svincolo di San Filippo e quello di Messina Gazzi rimarranno chiusi in ingresso, ma solo limitatamente per chi si muove in direzione Palermo.
Per le verifiche sulla galleria Baglio, tra le ore 01.00 e le ore 02.00 dell’8 aprile chi attraversa la tangenziale in direzione Palermo dovrà osservare l’uscita obbligatoria allo svincolo di Messina Boccetta con rientro a quello di Milazzo; conseguentemente, per lo stesso motivo, lo svincolo di Messina Boccetta e quello di Giostra Annunziata rimarranno chiusi in ingresso, ma solo limitatamente per chi si muove in direzione Palermo.
Per le verifiche sulle gallerie Telegrafo e Scoppo, tra le ore 23.00 dell’8 e le ore 04.00 del 9 aprile chi attraversa la tangenziale in direzione Catania dovrà osservare l’uscita obbligatoria allo svincolo di Rometta con rientro a quello di Boccetta; conseguentemente, per lo stesso motivo, gli svincoli di Rometta, Villafranca e Giostra Annunziata rimarranno chiusi in ingresso, ma solo limitatamente per chi si muove in direzione Catania.
Infine, per le verifiche sulla galleria Perara, tra le ore 04.00 e le ore 06.00 dell’9 aprile chi attraversa la tangenziale in direzione Catania dovrà osservare l’uscita obbligatoria allo svincolo di Messina Centro con rientro a quello di Messina Gazzi; conseguentemente, per lo stesso motivo, lo svincolo di Messina Centro rimarrà chiuso in ingresso, ma solo limitatamente per chi si muove in direzione Catania.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione