25 Maggio 2021 Politica e Sindacato

Messina: Siracusano (FI), grazie a Carfagna, con stop baraccopoli vince città

“Ringrazio il ministro per il Sud, Mara Carfagna, per la sua visita istituzionale a Messina, ed ancora di più per il suo impegno nel governo per far approvare l’emendamento cancella-baraccopoli, che stanzia alla città dello Stretto 100milioni di euro per il risanamento dei quartieri più disagiati.​
Oggi questa per me è una giornata di grande gioia e di commozione, perché dopo una lunga battaglia parlamentare – sostenuta anche dal ministro Mariastella Gelmini, che aveva già visitato lo scorso anno le indecenti favelas messinesi – siamo giunti al risultato che la città attendeva da tantissimi anni. ​Dal risanamento rinasce la città ed oggi vince Messina.
Il ministro per il Sud – dopo aver incontrato il sindaco De Luca, il prefetto Di Stani, e il vicepresidente della Regione Armao – ha voluto toccare con mano la realtà delle baraccopoli con un sopralluogo a Fondo Fucile guidato dal presidente di Arisme Scurria: la Carfagna ha visitato le scandalose abitazioni ed incoraggiato le famiglie che vi abitano dopo aver ascoltato le loro drammatiche testimonianze. Un momento toccante che ha riempito di emozione tutti i partecipanti.
Ringrazio i parlamentari di Forza Italia oggi presenti accanto al nostro ministro, e anche i colleghi messinesi D’Uva e Navarra con cui abbiamo condiviso i testi di legge confluiti nell’emendamento del governo. Uniti si vince sempre e comunque per il bene della nostra città”.
Così Matilde Siracusano, deputata messinese di Forza Italia.