2 Giugno 2021 Giudiziaria

La rettifica: «Marisca non ha mai conosciuto Eros Nastasi»

Ci scrive l’avv. Giuseppe Melita per conto del sig. Walter Marisca in relazione ad un articolo del 23 gennaio del 2019, dal titolo “Calcioscommesse a Messina, ecco i verbali del pentito Lanzafame”; «… in particolare, il brano ove viene menzionato il mio assistito nelle dichiarazioni del pentito Lanzafame è il seguente: “… Nastasi, per effettuare le scommesse sulle partite truccate del Messina Calcio operava tramite una vera e propria struttura organizzata della quale mi propose di farne parte… in quella occasione Nastasi mi indicò pure i nominativi dei componenti di questo gruppo che avevano il compito di effettuare le scommesse, tra questi tale Walter Marisca e altro soggetto di cui non riesco in questo momento a ricordare il nome”». Afferma il legale che «… il mio cliente non ha mai conosciuto il sig. Eros Nastasi, né ha mai fatto parte di alcuna struttura dedita a effettuare scommesse su partite combinate e, soprattutto, dopo la pubblicazione dell’articolo in argomento, ha richiesto in varie occasioni il certificato dei carichi pendenti e del casellario giudiziario non risultando in alcun modo indagato o imputato per reati associativi o relativi alla violazione della normativa sulle scommesse, né tantomeno quelle che il Marisca ha effettuato e che, dopo il brano riportato, sono indicate nell’articolo in questione».

***

Ne prendiamo atto, specifichiamo soltanto che ci siamo limitati a riportare un articolo della Gazzetta del Sud basato su elementi degli atti giudiziari. Edg