23 Dicembre 2022 Cronaca di Messina e Provincia

Ucciso a colpi di pistola 23enne di MESSINA ad Albstadt in Germania

Il giovane, Christian Zoda, 23enne originario di Messina è stato ucciso a colpi di pistola nel cuore di Albstadt in Germania.

La notizia arriva a meno di 24 ore da quella del duplice omicidio di altri due messinesi uccisi in Inghilterra. Il delitto del 23enne sembra collegato alla morte di una ragazza di 20 anni, il cui corpo stato seppellito nel giardino di casa di un 52enne che è stato fermato per il duplice omicidio.

Chiristian Zoda era originario di Messina come i familiari che, nella cittadina tedesca, gestiscono un ristorante-pizzeria italiana. Anche in questo caso, come per quello dei fidanzati messinesi, non si conoscono ancora i dettagli dietro i delitti. Non si avevano notizie della 20enne Sandra Quarta da domenica scorsa quando la ragazza è sparita nel nulla.

Mercoledì il 23enne è stato ucciso a colpi di arma da fuoco in pieno centro e quando i soccorritori sono intervenuti lo hanno trovato esanime. Christian è morto poco dopo essere stato soccorso nel vicino ospedale dove era stato trasportato. Con il passare delle ore si è andato componendo il puzzle dietro la morte del giovane e la polizia ha fermato un 52enne, anch’egli italiano, scoprendo che l’omicidio del 23enne era collegato alla sparizione della ragazza avvenuta tre giorni prima. Gli agenti si sono recati a casa del sospettato, dove viveva anche Sandra Quarta e scavando nel giardino dell’abitazione e hanno trovato il cadavere della giovane.

FOTO Credit: www.schwarzwaelder-bote.de/