Cina, nebbia e vento non fermano gli operai: in bilico sui cavi a 380 metri di altezza

8 Gennaio 2019

Scarsa visibiità, vento fortissimo e temperature rigide non hanno fermato questi operai, che si sono arrampicati sui cavi di quelle che saranno le torri di trasmissione di energia più alte del mondo per le ultime verifiche. Nonostante le condizioni meteorologiche non fossero ottimali, gli elettricisti hanno controllato i cavi sulle due torri, situate sull’isola di Cezi e su quella di Jintang a Zhoushan, nella provincia orientale dello Zhejiang, in Cina. Il progetto creerà due reti elettriche da 500 kilovolt che collegheranno Zhousan con la città di Ningbo, al fine di fornire maggiore energia a una zona dove sorgono numerose industrie