28 Febbraio 2008 Mondo News

CONTRO LA CASTA IN SICILIA: GRILLO LANCIA SONIA ALFANO

(AGI) – Palermo, 28 feb. – “Scegliere tra Lombardo o Finocchiaro e` come scegliere se buttarsi dal quinto o dall`ottavo piano. Li abbiamo gia` visti, li conosciamo e non ne possiamo piu`. Noi siamo la risposta alla voglia di ricambio della politica. Ben vengano l`entusiasmo e la novita` se questo sfacelo e` il risultato della loro esperienza politica”. Usa come sempre frasi ad effetto il comico Beppe Grillo per presentare con un video a Palermo le sue liste per le prossime elezioni regionali e, soprattutto il candidato alla carica di presidente: Sonia Alfano, la figlia del giornalista di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) Beppe Alfano, ucciso dalla mafia nel genaio del 1993. Le liste, presumibilmente una per ogni provincia, hanno l`intestazione: “Amici di Beppe Grillo con Sonia Alfano presidente” e nel logo, in secondo piano, c`e` il volto del comico genovese. “Abbiamo grandi idee – ha detto ancora Grillo attraverso il suo video – e vogliamo proporle a quanti ci vorranno stare accanto. Proponiamo azioni reali, niente programmi fiume o punti striminziti o contratti che poi vengono dimenticati. Tra cinque anni torneremo a fare la nostra vita, non i politici a vita come fanno loro. La politica – ha proseguito – non e` un lavoro ma un servizio. Loro lo hanno dimenticato, noi no”. Secondo Grillo, infatti “cambiano nomi, colori, simboli, ma sono sempre gli stessi, attaccati alle poltrone, alle nomine, agli affari, alle clientele, pronti a promettere la luna per poi sparire dopo le elezioni”. Parlando dell`accusa di fare antipolitica che gli e` stata rivolta da piu` parti, Grillo ha detto: “E` l`esatto contrario, e` voglia di fare buona politica e di nuovi politici. Quelli che ci hanno portato a questo punto di degrado, esasperazione e miseria devono andare via, licenziati e non riciclati”.