13 Marzo 2017 Cronaca di Messina e Provincia

Telefoni muti da due mesi a Messina: protestano i residenti di «Rocca»

Stufi di avere pazienza sono pronti a procedere legalmente i residenti di contrada Rocca, una frazione della fascia tirrenica compresa tra le località di Spartà e Acqualadroni. Da due mesi si ritrovano con i telefoni delle abitazioni completamente muti e il traffico telefonico bloccato sia per le chiamate in entrata che per quelle in uscita. Probabilmente un guasto alla cabina della zona ha fatto saltare i collegamenti, impedendo la ricezione del segnale che assicura la linea alle utenze domestiche. Nonostante le ripetute segnalazioni all’ufficio guasti del 187 , nessun addetto della Telecom (oggi Tim) ha provveduto a risolvere il problema. Il disservizio che si è verificato ad inizio anno, riguarda più di una decina di famiglie che vivono ormai una condizione di isolamento e malgrado tutto continuano a ricevere le bollette per il pagamento di un servizio di cui al momento non dispongono.