16 Marzo 2017 Giudiziaria

Mafia: Di Matteo cittadino onorario Roma, ”e’ un esempio”

Roma. L’assemblea capitolina ha conferito oggi la cittadinanza onoraria di Roma al magistrato Nino di Matteo. “Abbiamo voluto così ringraziare l’uomo e il servitore dello Stato che non si è mai arreso”, ha spiegato il presidente dell’assemblea Capitolina Marcello De Vito (M5s). “Lotta alla criminalità organizzata e difesa della legalità e della giustizia – ha sottolineato De Vito – sono i valori a cui ha dedicato la vita Antonino Di Matteo. Nonostante le continue minacce di morte, il giudice è rimasto al suo posto e ha continuato a fare il suo dovere di magistrato in Sicilia. Far emergere la verità, contrastare con tenacia le mafie a dispetto della propria incolumità personale per noi è un esempio di profondo rispetto per il compito che svolge, un esempio di amore per il suo Paese”. “Proprio ieri il plenum del Csm ha assegnato all’unanimità a Di Matteo un incarico come sostituto procuratore nella Direzione nazionale antimafia. A lui – conclude De Vito – il nostro augurio per questo nuovo ruolo che saprà svolgere con capacità e spirito di sacrificio”.