17 Marzo 2017 Cronaca di Messina e Provincia

RISCHIO GEOMORFOLOGICO ED IDRAULICO: STIPULATA LA CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI MESSINA E L’ORDINE REGIONALE DEI GEOLOGI DI SICILIA PER L’ATTIVAZIONE DI PRESIDI TERRITORIALI

E’ stata stipulata ieri pomeriggio a Palazzo Zanca la convenzione tra il Comune di Messina e l’Ordine Regionale dei Geologi di Sicilia per l’attivazione di presidi territoriali, nel quadro delle attività di prevenzione e contrasto del rischio geomorfologico ed idraulico da cui può dipendere l’incolumità di cittadini inermi, che assumono comportamenti errati in occasioni di eventi atmosferici intensi, cercando a volte riparo in aree ad elevato rischio. L’accordo è stato siglato alla presenza, tra gli altri, del sindaco, Renato Accorinti; dell’assessore alla Protezione Civile, Sebastiano Pino; di Antonio Cardia, dirigente comunale del Dipartimento Protezione Civile e Difesa del Suolo; Giuseppe Collura, presidente dell’Ordine dei Geologi di Sicilia; e Calogero Cannella, coordinatore della Commissione Protezione Civile dell’Ordine. La convenzione, che prosegue un’attività già svolta su scala regionale dall’Ordine dei Geologi in sinergia con il Dipartimento Regionale di Protezione Civile, dopo i fatti di Giampilieri e Scaletta Zanclea. ha l’obiettivo di espletare attività di presidio territoriale di secondo livello, supportando con la necessaria competenza il Dipartimento Protezione Civile e Difesa del Suolo del Comune di Messina, nell’ambito delle attività connesse alla pianificazione di protezione civile per il rischio idrogeologico e idraulico.