18 Marzo 2017 Cronaca di Messina e Provincia

Messina: Sinistra Italiana sull’emergenza abitativa

Sinistra Italiana pone all’attenzione della cittadinanza la questione dell’emergenza abitativa. A breve si riproporrà in tutta la sua urgenza, in termini di bisogno estremo e di diritto ad una vita dignitosa, la questione delle numerose famiglie con più di venti minori oggi costrette come in un dormitorio nelle due ex scuole Foscolo e Donato. Al regime di emergenza abitativa in questi due plessi concessi dal Comune in comodato d’uso, dovrebbero far seguito da parte del Comune una serie di attenzioni e manuntenzioni volte a tutelare uno standard minimo di condizioni igienico-sanitarie, ma soprattutto dovrebbero essere trovati i canali giuridici e di spesa per quei progetti di autorecupero di immobili demaniali che potrebbero risolvere gli annosi casi di bisogno abitativo in questa città.
Le modalità di avviamento dei progetti di autorecupero, già realtà in altre città e regioni, potrebbero, con unità di intenti e volontà politica, diventare realtà anche a Messina e in Sicilia. E per questo che, oltre a sollecitare il Comune perché si attivi per soccorrere queste famiglie, Sinistra Italiana si impegnerà nel portare questa vertenza presso l’Amministrazione regionale, perché si possa discutere di una legge regionale sulla morosità incolpevole, che sarebbe anche volano di economia virtuosa, perché permetterebbe il riutilizzo a fini abitativi di tanti plessi di proprietà pubblica abbandonati.

​Per Sinistra Italiana
​ Alessandra Minniti