L’EX CANDIDATO A SINDACO DI MESSINA ALESSANDRO TINAGLIA TROVA CASA. IL SINDACO DI TORREGROTTA LO NOMINA ASSESSORE AI LAVORI PUBBLICI

5 Luglio 2017 Cronaca di Messina

Il sindaco di Torregrotta, Corrado Ximone, ha nominato il dott. Alessandro Tinaglia (è stato candidato a sindaco di Messina con il movimento Reset nel 2013) nuovo Assessore del Comune di Torregrotta. Il dott. Tinaglia ha assunto le seguenti deleghe: lavori pubblici; verde, arredo urbano e manutenzione esterna; viabilità; igiene ambientale, acquedotto, fognatura, rifiuti. Contestualmente il primo cittadino ha conferito all’Assessore Francesca Lisa anche l’incarico di vice-sindaco di Torregrotta.

Il sindaco Corrado Ximone ha dichiarato: “Dopo una serie di consultazioni con i componenti del Consiglio Comunale, preso atto che al momento non è possibile risolvere la crisi relativa alla maggioranza, in un’ottica di operatività, per mantenere l’obiettivo dei risultati concreti che questa Giunta persegue, per completare la squadra ho optato per una figura tecnica dotata di eccellenti competenze. Alessandro Tinaglia è una figura che vanta un ottimo Curriculum e che conosco bene in quanto io stesso provengo da Messina”.

Il nuovo Assessore, dott. Alessandro Tinaglia, ha aggiunto: “Sono molto contento che il sindaco Ximone mi abbia offerto questa possibilità. Torregrotta può essere l’esperienza pilota per mettere in pratica le istanze per le quali, col movimento Reset, ci facciamo promotori da anni a Messina. Ovvero partire da esperienze e competenze specifiche per creare una politica laica, che pensi alla gente e ai problemi concreti, senza retorica e populismi. D’altronde Reset e il Gruppo Civico per Torregrotta sono politicamente due movimenti sicuramente molto affini per idee e programmi”.

Le deleghe conferite agli assessori, oltre quelle assunte dal dott. Tinaglia e già citate, sono state rimodulate come segue. All’assessore sig. Nicola Spada: bilancio e tributi; agricoltura, artigianato, commercio; cimitero. All’assessore dott.ssa Francesca Lisa: cultura ed istruzione; pari opportunità; innovazioni tecnologiche; attuazione del programma. All’assessore dott. Antonino Polimeni: turismo, sport, spettacolo; servizi sociali.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione