Traffico clandestino di immigrati, siriano arrestato a Milazzo

18 Luglio 2017 Cronaca di Messina

Gli uomini del Commissariato di Milazzo, a seguito di attività info-­investigativa e di controllo, hanno arrestato Amer Alyassin, 31 anni, siriano, dando esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare personale in carcere, emessa dall’ufficio Gip del Tribunale di Lecce il 10 luglio 2015.

Il 31enne è ritenuto responsabile di avere, in concorso con altri soggetti quali componenti dell’equipaggio della nave “Blue Sky M” (battente bandiera della Repubblica Moldova) trasportato 796 cittadini non comunitari, favorendone l’ingresso illegale nel territorio dello stato.

I migranti di nazionalità turca, libanese e siriana, dopo avere pagato una somma di 6mila euro sono stati costretti ad affrontare un viaggio durato circa una settimana rinchiusi nella stiva in totale promiscuità senza cibo né acqua.

Amer Alyassin, rintracciato nel porto di Milazzo, è stato catturato a bordo della nave da carico “Lady Sham” battente bandiera Sierra Leone, qui giunta per caricare travi di acciaio dirette in Turchia.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione