L’INDISCREZIONE: Unime, Francesco Bonanno nuovo direttore generale

19 Dicembre 2018 Politica

di Enrico Di Giacomo – Il Consiglio di Amministrazione dell’Università di Messina, secondo alcune indiscrezioni, avrebbe conferito l’incarico di Direttore Generale dell’Ateneo all’avvocato Francesco Bonanno, 45 anni, già amministratore unico dell’Amam, anche se per pochi mesi (fu nominato ad aprile ma già a luglio aveva rimesso il mandato nelle mani del neo sindaco Cateno De Luca, vedi foto), designato dal socio unico Comune di Messina. Nel corso della sua carriera vanta varie esperienze lavorative come presidente di organismi di vigilanza di diverse società, come la Terme di Chianciano spa o la Ristora srl di Catania. Consigliere di amministrazione e legale in numerose imprese, sostituirebbe la prof. Daniela Rupo. La nomina dell’avvocato Bonanno dovrebbe essere ufficializzata venerdì.