RIPARAZIONE ALLA​ CONDOTTA​ DI FIUMEFREDDO: DOMANI EROGAZIONE SOSPESA DALLE ORE 12

10 Marzo 2019 Cronaca di Messina

Come da programma, proseguiranno domani, a partire dalle ore 12, i lavori di riparazione urgente alla condotta adduttrice dell'Acquedotto Fiumefreddo.

Per questo,​ sarà necessario sospendere nuovamente la distribuzione idrica cittadina in tutte le zone servite, in modo da consenire l'intervento dei tecnici ma anche di​ mantenere idonei livelli di approvvigionamento dei serbatoi cittadini, per consentire l'immediata ripresa dell'erogazione, appena saranno completate le operazioni di ripristino della tubazione principale e da Torrerossa potrà riprendere l'afflusso di acqua nei serbatoi cittadini, garantendo il rientro spedito alla normalità.

Salvo complicazioni, i lavori dovrebbero concludersi entro la serata di domani. Ogni ulteriore aggiornamento, comunque, sarà tempestivamente comunicato.

"Ringraziamo tutti gli utenti, per la comprensione e la pazienza che dimostrano in questi casi​ - afferma il presidente di AMAM,​ Salvo Puccio​ -​ e siamo convinti che i cittadini, al di là del disagio di ricevere una ridotta erogazione dell'acqua, avvertano anche l'attenzione di AMAM nell'intervenire tempestivamente e in modo programmato e risolutivo, per evitare disagi maggiori. Questo per noi significa collaborare, nella gestione sempre più efficiente del servizio, per una qualità sempre maggiore a beneficio di tutti"

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione