MESSINA: Svastiche e scritte razziste nella zona nord, al via la pulizia

22 Marzo 2019 Cronaca di Messina

È cominciata l'operazione di "sbiancamento" dei muri della città deturpati dalle scritte razziste comparse negli ultimi giorni (e denunciate da questa testata giornalistica) lungo la riviera nord e in altre zone della città. L'amministrazione comunale ha disposto l'intervento da parte delle maestranze di Messina Servizi.

E a darne atto è lo stesso capogruppo del Pd Gaetano Gennaro che aveva sollecitata l'immediata attenzione della giunta comunale per un episodio che non andava e non in alcun modo sottovalutato e che è stato un vero e proprio sfregio ai valori della nostra comunità.

«Il sindaco si è subito attivato. Sono davvero contento che il rapporto cittadini, consiglio comunale e amministrazione abbia funzionato, come in realtà dovrebbe sempre - ha dichiarato Gennaro -. In questa occasione il sindaco ha dimostrato grande sensibilità».

«Spero che in futuro non si verifichino più fatti del genere. La risposta immediata delle istituzioni fa ben sperare che ogni futuro comportamento di questo tipo sia assolutamente scoraggiato», ha concluso il capogruppo del Pd.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione