Nel tour dei Comuni della provincia, tra l’elettorale e l’istituzionale, il sindaco metropolitano Cateno De Luca è inciampato nei biscotti, lasciandosi andare ad un post a doppio senso, del tutto inopportuna per un amministratore.

Se di buoni pompini vuoi usufruire a San Fratello devi venire” esordisce così De Luca nel post su facebook a conclusione della visita nello storico comune, durante la quale ha ricevuto in dono tipici biscotti sanfratellani.

Il sindaco racconta l’episodio riportando come il collega primo cittadino di San Fratello gli abbia detto: “Vuoi vedere come si fanno i pompini? Te li faccio assaggiare”.

In realtà si tratta di biscotti tipici ripieni con uovo sodo che vengono cucinati nel periodo della Quaresima.

Il post, come immaginabile, ha causato non poche reazioni, e nel tardo pomeriggio il sindaco ha “corretto” il tiro scrivendo: “Mi ha fermato a Palazzo Zanca alle ore 19:23, in occasione di un convegno su San Francesco, frate Giuseppe di San Fratello che mi ha fatto presente che il termine giusto nella lingua GALLO – ITALICA è PUMPIAN.

Grazie per tutti i PUMPIAN che mi avete regalato”.