Fotografia, Paolo Galletta unico italiano tra i vincitori del Lesnculture Portrait Awards 2019

9 Aprile 2019 Culture

“Presentando persone di colore nello stile che ricorda gli immigrati un secolo prima, Paolo Galletta fa una dichiarazione politica forte. Ci sta ricordando “siamo tutti immigrati”. Questa serie potente e avvincente utilizza la fotografia per collegare il passato al presente, ricordandoci che migrazione e immigrazione riguardano la ricerca di vite migliori” . Con questa motivazione il messinese Paolo Galletta è l’unico fotografo italiano tra i vincitori del Lesnculture Portrait Awards 2019, premio della giuria per la serie “prima gli italiani?”.

Dal 25 aprile sarà in mostra, insieme agli altri vincitori, a New York alla Aperture Gallery che in passato ha ospitato mostre del lavoro di Martin Parr, Alex Webb, Mary Ellen Mark, Paul Strand e molti altri.

“Un ringraziamento speciale va a chi ha collaborato con me per la realizzazione della serie, gli amici di Anymore onlus e del Centro Multiculturale Officina – ha dichiarato Paolo Galletta, riferendosi alla pubblicazione del calendario con la serie di fotografie che hanno conquistato la giuria internazionale del prestigioso premio.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione