Arrestato a Messina dalla Guardia di Finanza un corriere della droga e sequestrati 30 chili di Marijuana

18 Aprile 2019 Cronaca di Messina

I Finanzieri del Gruppo di Messina hanno arrestato un corriere di droga in transito nella città di Messina presso l’uscita di Tremestieri che trasportava oltre 30 chilogrammi di Marijuana all’interno di un’automobile. La sostanza stupefacente era contenuta in tre grandi sacchi di plastica nel baule dell’autovettura. L’operazione è stata eseguita nell’ambito dell’intensificazione dell’attività di controllo del territorio ed in particolare, sui mezzi in transito nella città dello Stretto, grazie all’esperienza investigativa maturata dai finanzieri, che va sempre di più a consolidarsi. In tale ambito i militari hanno sottoposto a controllo numerosi autoveicoli; in uno di questi, una Fiat Punto bianca a prima vista non sospetta, è stato individuato, a seguito degli approfondimenti dei finanzieri, il carico di sostanza stupefacente. Il corriere della droga, Giuseppe Gianluca Fazio di Catania, è stato tratto in arresto in flagranza di reato per traffico di sostanze stupefacenti e successivamente sottoposto a custodia cautelare nel carcere di Messina “Gazzi” in attesa di giudizio. Anche questa operazione testimonia il continuo ed ininterrotto impegno delle Fiamme Gialle a tutela della legalità ed ha consentito di impedire l’immissione sul mercato dello spaccio di un considerevole quantitativo di droga, la cui vendita al dettaglio avrebbe potuto fruttare circa 60.000 euro.