Gli avvocati attori messinesi tornano in scena per beneficenza con “L’eredità”

6 Maggio 2019 Culture

Sono pronti a tornare in scena anche quest’anno gli avvocati attori della compagnia teatrale Salvis Iuribus guidati dal regista Antonio Lo Presti. Mercoledì 8 maggio, alle 21 al Teatro Vittorio Emanuele,  risate assicurate con “l’eredità”, spettacolo liberamente tratto  da “l’eredità dello zio canonico” di Antonio Russo Giusto.

Con il patrocinio dell’Ordine degli avvocati di Messina, andranno in scena: Lucio Castagna, Salvatore Catalano, Patrizia Causarano, Maria Isabella Celeste, Vincenzo Ciraolo, Tiziana Failla, Marcello Fatato, Salvo Gallo, Giovanni Giacoppo, Gianmaria Lojacono, Pino Magrofuoco, Simona Triolo, Franco Velardi.  Ad accompagnare gli attori sul palco ci saranno le musiche eseguite dal vivo da Francesco Cannizzaro, Nello e Laura Fatato. A curare le scene come sempre Margherita Staiti e Marisa Venuti. Il ricavato della serata verrà devoluto come ogni anno in beneficenza.

Quest’anno a ricevere i fondi raccolti saranno il Banco Alimentare e l’Hospice  del Policlinico universitario.“Siamo felici di annunciare, inoltre, per quest’anno – evidenzia il Presidente dell’Ordine degli avvocati Vincenzo Ciraolo – l’istituzione di una borsa di studio per un percorso specializzante a favore di un giovane e meritevole laureato in Giurisprudenza. Siamo certi che anche quest’anno la città saprà rispondere all’appello con grande generosità”. “Anche quest’anno – aggiunge il Presidente dell’associazione Salvis Iuribus, Pino Magrofuoco – ci siamo divertiti e messi in gioco e ci auguriamo che il pubblico possa divertirsi e passare una serata diversa in nostra compagnia per un ottimo fine”.