ADEMPIMENTI DI VARIAZIONE ANAGRAFICA PER CAMBIO TOPONOMASTICA IN ALCUNE ZONE DELLA CITTÀ

15 Maggio 2019 Culture

Nei giorni scorsi l’ufficio Revisione Toponomastica, di concerto con l’ufficio Toponomastica, ha concluso gli adempimenti di variazione anagrafica per cambio toponomastica nella via Sofia Idelson, in precedenza contrada Conte del villaggio Annunziata. Le operazioni sono state effettuate su 353 famiglie ed hanno interessato le cooperative Sperone, Beata Eustochia, Il Garofano, Conte e un gruppo di case private ricadenti nella stessa area. Le operazioni di bonifica anagrafica proseguiranno su tutto il territorio ed in particolare nelle zone della città oggetto di recente installazione della segnaletica stradale. “Esprimo soddisfazione – ha dichiarato l’assessore Massimiliano Minutoli – per l’attività svolta dall’ufficio toponomastica relativamente alla sistemazione della numerazione civica in città. Si proseguirà in quest’ottica con l’obiettivo di intervenire in quelle zone che ancora oggi sono prive o carenti di individuazione di indirizzi, in quanto la mancanza di una corretta toponomastica potrebbe creare problemi anche di carattere penale alla cittadinanza. Pertanto abbiamo accelerato le procedure per intervenire in un settore le cui criticità persistono da parecchi anni”.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione