Sant’Agata di Militello, arrestato trentacinquenne

17 Giugno 2019 Cronaca di Messina

Un arrestato e un denunciato, sette segnalati alla prefettura e il sequestro di quasi venti grammi di sostanze stupefacenti. E’ il bilancio dei servizi straordinari di controllo dei territorio svolti dai carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello, nel corso del fine settimana.

Si tratta di attività per garantire la tranquillità dei cittadini ed assicurare la sicurezza in concomitanza con l’afflusso dei giovani nei centri costieri con più spiccata vocazione turistica. Nel corso dei servizi è stato denunciato un uomo di 35 anni  e gli è stata anche ritirata la patente perché era alla guida di un’auto in stato di alterazione psicofisica, correlata all’uso di sostanze alcoliche. Sempre i carabinieri hanno arrestato  un 35enne orlandino, per violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale  a cui era sottoposto. Si trova agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Infine sette giovani, di età compresa tra i 19 ed i 30 anni, sono stati segnalati alla Prefettura di Messina quali assuntori di sostanze stupefacenti, poiché trovati in possesso di modiche quantità di hashish; marijuana; cocaina e cannabis indica, detenute per uso personale, con il sequestro di 19,6 grammi complessivi di sostanza stupefacente.