Presidenza Tribunale di Messina, in pole il giudice Silvana Grasso

5 Luglio 2019 Inchieste/Giudiziaria

Dopo un anno di attesa arriva il primo responso del Csm sul posto di presidente del Tribunale di Messina, vacante da quando ha lasciato l’incarico il giudice Antonino Totaro.

La commissione Incarichi direttivi, la 5°, si è espressa poco fa con quattro voti a favore dell’attuale presidente facente funzioni, il giudice Silvana Grasso, che attualmente ricopre il ruolo di presidente della prima sezione penale. L’altra candidata, Marina Moleti, ha ottenuto un voto. Adesso la parola spetta al plenum, che dovrà decidere sulle indicazioni della 5° commissione.

Per la Grasso hanno votato i consiglieri Suriano (Area), Davigo (Autonomia e Indipendenza) , Gigliotti (laico) e Mancinetti (Unicost). Il voto per la Moleti è stato espresso dal consigliere Miccichè (MI).