Tindari Resort di Portorosa, il pm di Barcellona: “No al sequestro”

15 Agosto 2019 Inchieste/Giudiziaria

C’è un colpo di scena nella vicenda che ha visto, una settimana fa, la polizia municipale di Furnari apporre i sigilli al “Tindari Resort” di Portorosa.

Il pubblico ministero del tribunale di Barcellona, il sostituto procuratore Federica Paiola, ha deciso infatti di non procedere con la richiesta di convalida del sequestro e a ha disposto la restituzione degli immobili alla proprietà, la Emme Due srl, il cui amministratore unico, Mario Corsaro, è difeso dagli avvocati Rosanna Calafato e Giuseppe Lo Presti di Barcellona.