Messina: in coma dopo una caduta in Inghilterra, raccolta fondi per rientro in Italia

26 Agosto 2019 Cronaca di Messina

(AdnKronos) – In coma dopo una caduta sul posto di lavoro in Inghilterra ma il costo per il rientro in Italia è proibitivo e così scatta una raccolta di fondi per la giovane Vera Rigano, 38 anni. La donna, originaria di Forza d’Agrò, nel messinese, è in coma da un mese dopo avere perduto i sensi per un improvviso malore lo scorso luglio. Il malore mentre prestava servizio in una casa di cura di Birmingham. Dopo quasi un mese le sue condizioni sono rimaste gravi, ma stabili. L’ospedale britannico ha deciso adesso di non assistere più gratuitamente la giovane donna, così come previsto dal sistema sanitario inglese. Così i familiari devono organizzare il viaggio di rientro in Italia, un’operazione delicata e altamente costosa. Per questo hanno deciso di chiedere aiuto alla comunità. Che si è mobilitata per la donna.