Taxi abusivi agli aliscafi per le Eolie e in stazione, sequestri a Messina

28 Agosto 2019 Cronaca di Messina

Un lavoro “abusivo” approfittando della stagione turistica. A Messina e in provincia la polizia ha sequestrato dieci mezzi con sanzioni per migliaia di euro. Servizi specifici effettuati nei giorni scorsi dai poliziotti del distaccamento di polizia stradale di Barcellona Pozzo di Gotto, al terminal aliscafi per le isole Eolie e alla stazione ferroviaria, hanno portato al sequestro di dieci mezzi.

“I controlli – spiegano gli agenti – erano mirati a verificare la regolarità di quanti, considerato l’elevato numero di turisti, svolgono attività di trasporto pubblico pur non avendone i requisiti e regolare licenza. Dalle verifiche effettuate è emerso che in cinque casi il ‘taxista’ non era in possesso di alcun tipo di autorizzazione e in un caso non era titolare di patente di guida idonea. I cinque mezzi sono stati sottoposti a fermo amministrativo per mesi tre e i conducenti sanzionati per migliaia di euro. Altri cinque automezzi sono stati sequestrati perchè sprovvisti di copertura assicurativa e ulteriori due sospesi dalla circolazione perchè non sottoposti a regolare revisione”.