Ciclismo, il messinese Nibali rinuncia ai Mondiali in Inghilterra: “Non sono al top”

17 Settembre 2019 Sport

«La maglia azzurra per me è sacra e va rispettata. Non sono al top e non è giusto che porti via il posto a qualche compagno». Con queste poche righe, affidate ai social, Vincenzo Nibali si tira fuori e rinuncia ai Mondiali su strada in programma l’ultima domenica di settembre nello Yorkshire, in Inghilterra.

Partenza da Leeds e arrivo ad Harrogate, su un percorso lungo 285 chilometri, ma non per lo ‘Squalo’. Tra i pre-convocati, il ct degli azzurri Davide Cassani aveva inserito anche Nibali, che invece ha deciso di dare forfait, sia perché non si sente in forma e sia perché il percorso non è adatto alle sue caratteristiche. Tuttavia, Cassani avrebbe comunque voluto che la sua esperienza fosse messa a disposizione della causa azzurra.