LA NUOVA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL’AMMINISTRAZIONE DE LUCA

1 Ottobre 2019 Politica

Con delibera di Giunta Municipale dello scorso 28 giugno, è stata definita la nuova struttura organizzativa ed approvato il nuovo organigramma e funzionigramma del Comune. Con decorrenza da oggi, martedì 1 ottobre, la nuova macchina amministrativa risulta composta oltre che dalla Segreteria Generale – Direzione Generale, da nove strutture di massima dimensione di livello dirigenziale denominate Dipartimenti, e precisamente Polizia Municipale; Affari Generali, Servizi alla Persona e alle Imprese; Servizi Finanziari; Servizi Tributari; Servizi Tecnici, Servizi Territoriali ed Urbanistici; Servizi Ambientali; e Organismo di Staff. Con decreti del sindaco Cateno De Luca sono stati rimodulati gli incarichi dirigenziali per il periodo 1 ottobre 2019 – 30 settembre 2022. Pertanto, al dott. Antonino Cama è stata conferita la direzione del dipartimento Servizi Tributari; all’avv. Carmelo Giardina, del dipartimento Affari Generali; al dott. Salvatore De Francesco, del dipartimento Servizi alla Persona e alle Imprese; all’ing. Antonio Amato, del dipartimento Servizi Tecnici; all’ing. Francesco Ajello, del dipartimento Servizi Ambientali; all’arch. Antonella Cutroneo, del dipartimento Organismo di Staff; all’ing. Antonio Cardia, del dipartimento Servizi Territoriali ed Urbanistici; all’ing. Domenico Signorelli, del dipartimento Polizia Municipale; e al dott. Giovanni Di Leo, del dipartimento Servizi Finanziari.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione