Presentata la terza edizione di Messina Street Food Fest

2 Ottobre 2019 Culture

Presentata la terza edizione di Messina Street Food Fest, che si terrà a Piazza Cairoli da giovedì 10 a domenica 13 ottobre.
All’incontro hanno preso parte il sindaco Cateno De Luca, l’assessore alle Attività Produttive e Promozionali Dafne Musolino, il presidente di Confesercenti Messina Alberto Palella, la vice presidente di Fondazione Aurora Onlus Centro Clinico Nemo Sud Daniela Lauro e il team organizzativo della manifestazione.

La grande festa del cibo di strada è promossa ed organizzata da Confesercenti Messina in partnership con il Comune di Messina e con il patrocinio della Città Metropolitana di Messina, della Camera di commercio, dell’ATM, dell’Istituto Alberghiero Antonello, dell’Istituto Co.Ri.Bi.A e della Pro Loco Messenion.

“Ringrazio tutti gli organizzatori ed i partecipanti – ha evidenziato il sindaco De Luca – in quanto questa iniziativa è una vetrina degna di qualità per tutti i produttori e gli espositori. Merito a chi con simili iniziative intende continuare a promuovere il territorio con i nostri prodotti e la nostra identità”.

Per il secondo anno consecutivo – ha aggiunto l’assessore Musolino – la nostra Amministrazione è al fianco dell’organizzazione. Si scommette insieme alla Confesercenti di Messina, i numeri della scorsa edizione hanno documentato la valenza di questa manifestazione che attira in termini di commercio, di turismo, di promozione delle tradizioni locali e della gastronomia. Quindi l’Amministrazione è vicina agli organizzatori in termini di servizi e siamo ben lieti di esserci in considerazione dell’importanza dell’evento”.

Saranno 40 le “casette food” all’interno del villaggio gastronomico, con altrettante specialità messinesi, siciliane e provenienti da alcune regioni italiane, senza dimenticare qualche sfiziosa incursione nella gastronomia estera. Nell’ambito dell’evento previsti anche spettacoli di musica live, djset, intrattenimento per bambini e show cooking.

Per il terzo anno Messina Street food Fest arriva a piazza Cairoli nel segno della continuità, ma anche con qualche novità.  Prima fra tutte la nascita di Messina Street Fish, un nuovo brand creato dall’organizzazione con l’obiettivo di valorizzare il pesce del nostro mare, che diventa protagonista assoluto di tutti gli show cooking di questa edizione.

“Siamo ospiti della città – ha spiegato il presidente di Confesercenti Messina Alberto Palella– ma anche quest’anno cercheremo di ricambiare l’ospitalità con un evento che va al di là del semplice food, poiché coinvolge aspetti di matrice culturale, sociale, economica. L’inserimento di Messina Street Fish ad esempio, nasce dalla volontà di tramandare le nostre tradizioni legate al mare e alla pesca locale, affinchè grazie ai piatti proposti dagli chef nel corso degli show cooking, il pubblico possa apprezzare i tanti modi per cucinare il nostro pesce e dunque ne venga incrementato il consumo e l’acquisto.  Abbiamo anche chiesto alla Regione Siciliana una collaborazione a questo progetto, ma siamo ancora in attesa di risposta.

Il nostro intento è come sempre quello di supportare in primis il tessuto imprenditoriale cittadino e provinciale. Non abbiamo scelto grandi colossi industriali del fast food, ma gli ‘artigiani del cibo’ del nostro territorio e di altre zone della Sicilia e d’Italia. Si tratta di piccole realtà che anche attraverso manifestazioni come la nostra hanno l’opportunità di mettersi in luce e al tempo stesso movimentare la propria economia. A tal proposito, ricordo che Messina Street Food Fest, come già provato gli scorsi anni, è in grado di generare un notevole indotto che coinvolge tutte le attività commerciali, di ristorazione e ricettive della zona, oltre che in termini di lavoro che la stessa manifestazione offre a tanti giovani per tutta la durata dell’evento. Da non sottovalutare l’aspetto sociale della kermesse, non solo sotto il profilo dell’aggregazione di migliaia di persone a piazza Cairoli, ma anche per l’attenzione che riserva alle persone in stato di disagio”.

Partner solidale di Messina Street Food Fest è Fondazione Aurora Onlus- Centro Clinico Nemo Sud. Al centro per la presa in carico di pazienti con malattie neuromuscolari verrà devoluto il ricavato degli show cooking, a cui si potrà accedere con una piccola donazione. Per prenotare gli inviti è possibile chiamare i numeri 3473035778-3403362791, oppure scrivere a infonemosud@centrocliniconemo.it.

Alla conferenza Stampa è intervenuta la vice presidente di Fondazione Aurora Onlus Centro Clinico Nemo Sud Daniela Lauro, che ha sottolineato come il potenziamento delle attività del Centro sia possibile anche grazie alla sensibilità di Confesercenti Messina e alla presenza del Nemo nell’ambito della manifestazione.

L’organizzazione inoltre, attraverso un accordo con i Padri Rogazionisti, donerà gli alimenti in surplus alla Mensa di S. Antonio.

All’incontro con i giornalisti è intervenuto anche il dirigente di Confesercenti Messina Benny Bonaffini,che si è soffermato sull’aspetto relativo alla sicurezza. “Anche quest’anno- ha spiegato– abbiamo messo in campo insieme alle autorità e agli Enti coinvolti, tutte le misure necessarie per garantire la massima sicurezza all’interno del villaggio gastronomico di piazza Cairoli, affinchè come è accaduto nelle due precedenti edizioni, la manifestazione possa essere goduta appieno da tutti e in particolare dalle famiglie”.