#FOTO – MESSINA: Incidente in via Catania, muore 28enne. Fatale il violento impatto con un camion di Messinaservizi

9 Ottobre 2019 Cronaca di Messina

Ancora sangue sulle strade cittadine. Un giovane è morto nella notte dopo il violentissimo impatto del proprio scooter contro un mezzo di Messina Servizi che era fermo.

Il ragazzo è stato portato al pronto soccorso del Policlinico ma non ce l’ha fatta. Sul posto per i rilievi la polizia municipale e i carabinieri.

La vittima è Luciano Galletta, 28 anni, di Santa Lucia sopra Contesse, che procedeva in direzione sud, quando proprio davanti al cimitero monumentale, una zona poco illuminata, è andato a sbattere contro la parte posteriore del mezzo di Messina Servizi, impegnato nelle operazioni di scerbatura dello spartitraffico. Sembra che non abbia tentato neanche di frenare, finendo direttamente contro il mezzo. Per il giovane, soccorso prontamente dal 118, giunto politraumatizzato al policlinico, non c’è stato niente da fare.

L’incidente è avvenuto circa poco prima dell’una di notte. Il ragazzo aveva appena finito il suo turno di lavoro, portava le pizze a domicilio, e stava tornando a casa.

Il cordoglio di MessinaServizi

“In merito all’incidente stradale verificatosi a Messina via Catania, in cui è rimasto vittima il signor Luciano Galletta, e le cui cause sono in corso di accertamento, trattandosi di tratto stradale interessato da lavori in corso di opera da parte della Messinaservizi S.p.A., come Presidente esprimo profondo cordoglio ai famigliari della persona deceduta e metto a disposizione degli Organi Inquirenti tutto quanto  necessario per una fedele ricostruzione dell’accaduto”. A dirlo il presidente della partecipata che si occupa della gestione dei rifiuti, Giuseppe Lombardo dopo il tragico incidente di questa notte, avvenuto poco prima dell’una di notte di fronte al Gran Camposanto, quando il giovane messinese di 28 anni, Carmelo Luciano Galletta, originario di Santa Lucia Sopra Contesse, si è schiantato ad alta velocità con la propria moto contro un mezzo in sosta impegnato nella raccolta di fogliame e tronchi.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione