Controlli nella notte di Vigili Urbani e Polizia. Elevate numerose multe

15 Novembre 2019 Senza categoria

I controlli notturni si intensificano con un' attività interforze tra la Questura di Messina e il Corpo di Polizia Municipale. L'attività congiunta di polizia stradale effettuata questa notte ha visto in campo gli uomini della Sezione Radiomobile della P.M. unitamente a personale del Distretto Nord e il Commissariato di P.S. -Messina Sud. Questa attività congiunta è stata programmata dal Maggiore Marco Crisafulli della P.M. e dalla Dirigente del Commissariato di P.S. -Messina Sud. Importanti anche questa notte sono stati i risultati raggiunti tra la zona Sud ed il Centro città anche mediante l utilizzo di apparecchiature quali Autovelox ed Etilometro. Oltre a controlli sulla persona e ispezioni sui veicoli, effettuati dal personale della P.S. unitamente al personale della P.M., quest'ultimo diretto dal Commissario Gaetano La Mazza, si registrano i seguenti risultati.
I controlli Autovelox sono stati eseguiti sul Viale Europa, dove sono stati elevati n. 85 verbali con decurtazione di un totale 142 punti, 3 patenti ritirate e in particolare 3 veicoli sopresi ad una velocità tra i 97km/ e i 125 km/h.
I controlli sono proseguiti sul Corso Cavour dove sono stati controllati 50 veicoli, di cui 23 sanzionati. Inoltre sono state ritirate 2 patenti ritirate e decurtati 52 punti di patente. Ben 23 conducenti sono stati sottoposti a controllo alcolemico e 2 sono stati sanzionati ai sensi dell art. 186 CdS con decurtazione di 20 punti della patente e sospenzione delle stesse.
I controlli eseguiti questa notte complessivamente hanno portato alla decurtazione di 194 punti dalle patenti, elevando sanzioni pecuniarie per un totale pari ad € 14.819,34.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione