Raniero La Valle a Messina, il prossimo lunedì 9 dicembre

7 Dicembre 2019 Culture

“Le sfide di oggi in un mondo che cambia e nella Chiesa che torna al Vangelo”, il tema del seminario che terrà Raniero La Valle a Messinail prossimo lunedì 9 dicembre, alle ore 17, presso il Palazzo della Cultura. I lavori saranno introdotti e moderati da Tonino Perna, docente di Sociologia economica presso l’Università di Messina.

La Valle, giornalista e intelletturale, è stato direttore de “L’Avvenire d’Italia” e parlamentare della Repubblica, presidente dei Comitati Dossetti per la Costituzione, è attualmente tra i promotori del portale “Chiesa di tutti Chiesa dei poveri” (www.chiesadituttichiesadeipoveri.it). Nell’occasione, a Messina, presenterà anche il suo nuovo libro “Lettere in bottiglia” (Gabrielli editore), in cui si rivolge ai giovani ricordando loro l’importanza di non perdere la memoria per comprende il presente e capire le sfide che il futuro riserva.

L’evento sarà anche arricchito dall’intermezzo musicale a cura del Coro “Gaudemus in Domino” (Maestro-Direttore Aldo Beninati).

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del ciclo di seminari “I lunedì della Parola”, promossi dalla Piccola Comunità “Nuovi Orizzonti”, insieme al Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina, al Dipartimento di Giurisprudenza, Economia e Sociologia dell’Università “Magna Graecia” di Catanzaro, all’Associazione Mons. Oscar Romero, alla Chiesa valdese di Messina, al Segretariato per le Attività Ecumeniche di Messina, al Movimento Eucaristico Giovanile di Messina.

​ 

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione