I tre distretti messinesi del Rotary donano un ventilatore polmonare all’A.O. Papardo

8 Aprile 2020 Cronaca di Messina

E’ stato consegnato questa mattina all’A.O. Papardo un ventilatore polmonare per contribuire all’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid 19. La donazione è a opera dei tre club Rotary messinesi che si sono attivati per dare un aiuto alla città attraverso una raccolta fondi tra i soci, finalizzata all’acquisto del ventilatore.

 

L’iniziativa, promossa dal presidente del Rotary Messina Peloro, Filippo Cavaliere, ha subito ottenuto il consenso del Rotary Stretto di Messina del presidente Thanos Liossis e del Rotary Club Messina del presidente Piero Maugeri. Il ventilatore polmonare è stato consegnato alla struttura ospedaliera, che avrà così a disposizione uno strumento in più per poter affrontare la difficile situazione che sta vivendo la città di Messina.

 

“Iniziative come questa – commenta il Direttore Generale dell’A.O. Papardo Mario Paino – ci fanno sentire onorati di servire la città di Messina in un momento così difficile. La catena di solidarietà umana ha contraddistinto queste settimane e sono in tanti i cittadini e le associazioni che si sono spese a sostegno del nostro ospedale. Voglio ringraziare il Rotary nei suoi tre distretti cittadini per questo importante gesto di solidarietà che servirà in concreto a rendere la nostra struttura ancora più efficiente nella lotta al covid-19.”

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione