Limitazioni degli orari di apertura e chiusura delle farmacie nel territorio del Comune di Messina, nuova ordinanza

14 Aprile 2020 Cronaca di Messina

Con Ordinanza n. 120 di oggi, martedì 14, il Sindaco Cateno De Luca ha disposto che: 1) Le farmacie, urbane e rurali del Comune di Messina, osservino gli orari di aperture e chiusura così come di seguito disciplinati: dalle ore 8.30 alle ore 13.30 per tutte le farmacie operanti sul territorio comunale; dalle 16.00 alle 18.00 per tutte le farmacie operanti sul territorio comunale; 2) L’apertura nella fascia oraria tra le ore 13,30 (chiusura mattutina) e le ore 16,00 (inizio dell’apertura pomeridiana) deve essere preventivamente comunicata alle Autorità competenti; 3) Restano invariati gli orari ed i turni già comunicati dall’Ordine Provinciale dei Farmacisti per garantire il turno notturno a partire dalle ore 19,30 fino alle ore 8,30 dell’indomani mattina; le farmacie che di volta in volta garantiscono il turno notturno devono comunicare alle Autorità competenti se intendono prolungare l’orario di apertura dalle ore 18,00 fino all’inizio del turno notturno (ore 19,30); 4) Che le farmacie di turno non sono tenute a rispettare l’obbligo di chiusura nei giorni della domenica e nei giorni festivi, in cui possono svolgere anche il servizio mediante la consegna a domicilio dei farmaci nel rispetto della normativa vigente in conformità a quanto previsto nell’Ordinanza del Presidente della Regione Siciliana n. 16 dell’11 aprile 2020; 5) Le Farmacie sono tenute a fare osservare, oltre alla distanza interpersonale di un metro, che gli ingressi avvengano in modo dilazionato e che venga impedito di sostare all’interno dei locali più del tempo necessario all’acquisto dei beni; 6) In aggiunta alla superiore disposizione, le farmacie sono altresì tenute a garantire: a) Mantenimento in tutte le attività e le loro fasi del distanziamento interpersonale. b) Garanzia di pulizia e igiene ambientale con frequenza almeno due volte giorno ed in funzione dell’orario di apertura. c) Garanzia di adeguata aereazione naturale e ricambio d’aria. d) Ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani. In particolare, detti sistemi devono essere disponibili accanto a tastiere, schermi touch e sistemi di pagamento; 7) Obbligo di sanificazione dei locali a giorni alterni, affidando il servizio a ditta specializzata che ne rilascia idonea fattura o documentazione comprovante lo svolgimento del servizio. In alternativa, le farmacie potranno eseguire direttamente la sanificazione dei locali mediante l’utilizzo di appositi prodotti, il cui impiego deve essere attestato mediante istituzione e tenuta di un apposito registro nel quale deve essere annotata la data di esecuzione delle operazioni di sanificazione. La presente Ordinanza è entrata in vigore dalle ore 16,00 di oggi, martedì 14, e avrà durata fino al 3 maggio 2020, salvo ulteriori disposizioni.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione