Spara una fucilata al fratello dopo una lite. 28enne ricoverato al Policlinico in codice rosso

17 Aprile 2020 Senza categoria
I Carabinieri della Compagnia Messina Sud hanno arrestato in flagranza di reato R.D. 29enne pregiudicato, ritenuto responsabile del reato di tentato omicidio. Nella tarda serata di ieri 17 aprile i militari del Nucleo Operativo sono intervenuti in un’azienda zootecnica del comune di Pagliara ove, poco prima, era stata segnalata l’esplosione di un colpo d’arma da fuoco con ferimento di una persona. Le indagini avviate dagli uomini dell’Arma, coordinati dall’Ufficio di Procura, hanno permesso di ricostruire in tempi rapidi come l’uomo, a seguito di un diverbio scaturito per futili motivi, abbia esploso un colpo di arma da fuoco in danno del fratello, attingendolo al braccio sinistro e provocandogli una seria ferita, per poi darsi alla fuga. Nell’immediatezza dei fatti le attività investigative condotte da i Carabinieri hanno permesso di rintracciare l’autore dell’azione delittuosa in una zona boschiva non lontana dall’abitazione di residenza nel comune di Mandanici ed arrestarlo. R.D. è stato quindi ristretto presso la casa circondariale di Gazzi in attesa di udienza di convalida, mentre la vittima è attualmente ricoverata al locale Policlinico Universitario.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione