Deiezioni canine: Messinaservizi Bene Comune installerà 1000 contenitori in città

30 Maggio 2020 Cronaca di Messina
Messinaservizi Bene Comune annuncia, che in​ seguito alla stipula del contratto con la società Steel e Power nella giornata di ieri, a partire dalla terza settimana di Giugno si inizierà ad installare in città 500 contenitori per le deiezioni canine in tutto il territorio cittadino. In seguito entro la fine di Giugno​ saranno posizionati gli​ altri 500 contenitori, per arrivare così a 1000 e servire cosi tutta la città . “Si tratta – ha detto il presidente di Messinaservizi Bene Comune Giuseppe Lombardo – di un segno di civiltà.​
A Messina spesso, si registra uno scarsissimo senso civico che nuoce all’immagine della città ed alla salute delle persone. Ma, d’ora in poi, per i proprietari degli “amici a quattro zampe” non ci sarà neanche più l’alibi della mancanza dei contenitori per il conferimento delle deiezioni. E’ un segno importante anche per permettere ai nostri amici animali e ai loro padroni di passare più tempo all’aria aperta senza doversi preoccupare di tornare a casa per gettare le deiezioni canine.​ I contenitori saranno installati anche nelle ville pubbliche, nelle piazze, nella aree attrezzate per i giochi per bambini e in tutti i luoghi di interesse pubblico in città. I contenitori sono​ ​ realizzati interamente in lamiera zincata​
e verniciata, composti da un carter fisso e da un pannello frontale incernierato su di un lato con una chiusura universale a chiave triangolare, che potrà essere aperta solo dall’operatore per svolgere tutte le operazioni di cambio sacco e pulizia. Ci auguriamo che i cittadini, differentemente da quanto avvenuto in passato, non danneggino questi contenitori mantendo così, anche grazie al loro utilizzo, il decoro per le strade e aiutandoci nel nostro lavoro quotidiano”.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione