Matilde Siracusano: «Da Forza Italia 3 emendamenti per realizzare il Ponte sullo Stretto»

6 Giugno 2020 Politica

«Il Ponte sullo Stretto di Messina può e deve essere una grande opportunità di rinascita per due Regioni importanti come Sicilia e Calabria e per tutto il Mezzogiorno d’Italia. Dal governo negli ultimi giorni sono arrivate timide ma importanti aperture. Adesso, già con il decreto rilancio, si deve passare dalle parole ai fatti. Per questo motivo il gruppo Forza Italia della Camera ha presentato, a mia prima firma, tre emendamenti al provvedimento per inserire il Ponte sullo Stretto tra le infrastrutture che verranno avviate nei prossimi mesi». Così in una nota la deputata nazionale di Forza Italia Matilde Siracusano, che torna nuovamente sulla questione Ponte sullo Stretto, argomento, di cui si discute ormai da secoli, che è tornato in auge in queste ultime settimane (con tanto di “risposta” della Rete No Ponte).

«A tal fine – prosegue la parlamentare – invitiamo il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti ad effettuare un’analisi costi-benefici dell’opera e a trasmettere gli esiti di questa indagine alle Commissioni competenti di Camera e Senato entro il 30 settembre 2020. Il Ponte rappresenterebbe una vetrina di eccellenza per l’Italia nel mondo, avrebbe un’importantissima ricaduta economica, sarebbe un incredibile attrattore di investimenti e di turismo, darebbe uno shock positivo all’intero Meridione. Non perdiamo tempo, il governo abbia il coraggio di agire».

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione