17 Giugno 2020 Cronaca di Messina e Provincia

Mistero sulla morte di un 4oenne: Salvatore Marcellino si trovava ai domiciliari per avere accoltellato a Messina un camionista

E’ un camionista di 40 anni – nato in Belgio e residente ad Adrano – l’uomo trovato morto questa mattina nella propria casa di campagna in contrada Dagala, territorio di Adrano.

Si chiama Salvatore Marcellino. L’uomo era ai domiciliari, con obbligo di braccialetto elettronico, per avere accoltellato nel novembre dello scorso anno un camionista durante un sorpasso azzardato nella zona del molo di Tremestieri a Messina. Marcellino si trovava ai domiciliari dal febbraio scorso, quando era scattata nei suoi confronti la misura di prevenzione emessa dal Tribunale di Messina. Non sono ancora chiari i motivi della morte dell’uomo.

Sul posto, assieme agli agenti di Polizia con il dirigente del Commissariato Paolo Leone, anche il medico legale cui spetta il compito di chiarire le cause del decesso.