GLI SVINCOLI DI GIOSTRA SARANNO CHIUSI DAL 27 GIUGNO

18 Giugno 2020 Cronaca di Messina

Gli svincoli di Giostra in entrata e uscita, ad eccezione della bretella per chi proviene da Palermo, saranno chiusi non dalle 14 di domani, come inizialmente concordato in Prefettura, ma da sabato 27 giugno.

Rampe off-limits, quindi, da quel giorno, ad auto e mezzi pesanti, con gli utenti della strada che subito dopo la galleria Telegrafo potranno percorrere soltanto la bretella in uscita, ma non rientrare servendosi della rotatoria.

Il dietrofront è stato stabilito ieri. Ci si è resi conto, infatti, che i tempi non sono maturi e che bisogna modificare la segnaletica orizzontale e verticale prima di cambiare le carte in tavola. Alla base della disposizione di vietare al transito gli svincoli di Giostra, le criticità registrate sul fronte della circolazione veicolare, con code che soprattutto nei weekend diventano chilometriche, insieme al forte rischio di incidenti.

Il provvedimento avrà la durata di  quattordici giorni, «al fine di valutare i possibili effetti positivi sulla viabilità», si legge in una nota diffusa dalla Prefettura di Messina.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione