Il rapper messinese Jàlez torna con il suo nuovo singolo “RIMANI QUI”

29 Giugno 2020 Culture

Jàlez, rapper messinese senza filtri, ha pubblicato il suo nuovo singolo "Rimani Qui" dalle sonorità estive e prodotte da Loco, disponibile su tutti i digital stores e Spotify.

Dopo aver trattato argomenti legati anche all'amore platonico, "Rimani Qui" presenta ulteriori sfumature e aspetti che Jàlez ha già affrontato in passato, ma questa volta le racconta con un'impronta meno sentimentale e senza filtri.

Il rapper, su un beat non scontato caratterizzato da influenze Dancehall e Dembow, evidenzia il desiderio di voler vivere un rapporto esclusivo con la sua donna ideale e che risalta soprattutto nel ritornello.

"E rimani qui, stesa sopra il mio letto, che se tu non fai tardi,
magari per tutta la vita ti aspetto..."

Jàlez, influenzato dall'afro trap, rap, dancehall, reggaeton/moombahton, continua a sperimentare tra infinite sonorità e si è già presentato al pubblico con diversi brani come "Contanti e Cartone" che ha raggiunto la prima posizione su iTunes (musica elettronica), "No Puedo Amar" (feat. Dandhi) con cui ha ottenuto la seconda posizione nella classica mondiale dei singoli più venduti su iTunes (musica elettronica), "Passo e Chiudo" che ha suscitato grande interesse e curiosità grazie al suo extrabeat e "L'Universo dentro la mia stanza" uscito lo scorso Gennaio con video ufficiale.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione