30 Giugno 2020 Giudiziaria

Berlusconi: Siracusano (FI), nel 2013 attentato alla democrazia. E adesso chi paga? 

“Nel 2013 abbiamo avuto un vero e proprio attacco allo Stato. Si sapeva già, ma adesso è ufficiale: la condanna del presidente Berlusconi è stata una truffa eseguita da un plotone di esecuzione.
Non stiamo parlando dell’errore di un singolo magistrato prevenuto o politicizzato, qui abbiamo tre gradi di giudizio e un piano orchestrato nei minimi dettagli che coinvolge diversi magistrati.
Un attentato alla democrazia che mette la parola fine al concetto di sacralità delle sentenze. E adesso chi paga per questa ingiustizia? Chi paga per tutte le vite rovinate dalle condanne ingiuste?
Siamo di fronte ad una vergogna assoluta”.
Così Matilde Siracusano, deputata di Forza Italia.