30 Luglio 2020 Sport

Raffaele Novelli nuovo allenatore dell’Acr Messina, Andrea Gianni nominato direttore generale

Arrivano, finalmente, le prime ufficializzazioni in casa Acr Messina, ma non senza sorprese. I primi nomi per la società giallorossa sono Andrea Gianni, nuovo direttore generale, e Raffaele Novelli, l’allenatore designato per lo Sciotto quater.

L’avvocato Andrea Gianni, figura professionale di comprovata esperienza. Avvocato penalista, laureato a Roma e con un master a New York nel 2006 in Management & Leadership acquisizioni e fusioni di società, Andrea Gianni ha lavorato per Sambenedettese, Rieti e Reggina.

Per Novelli una carriera fra alti (Pro Patria, Melfi e Foggia) e bassi Vigor Lamezia, Salernitana, Sorrento, Barletta e Aversa), con tanta serie C e una sola esperienza in D, a Campobasso; per il tecnico salernitano anche una stagione in Svizzera, a Zurigo e una con i francesi del Pau, in serie C.

Un’inversione di marcia a u, quella della società giallorossa, che lascia quantomeno perplessi. Al di là dei nomi finora trattati dall’Acr (Campilongo, Capuano e Caneo), che alla fine hanno preferito continuare ad allenare in serie C, e che lasciavano presagire a una partenza col botto per lo Sciotto quater, Novelli sembra una scelta di ripiego, quando ormai non c’era più tempo da perdere.