Natale Trischitta nuovo direttore generale dell’Azienda Speciale MessinaSocial City

13 Agosto 2020 Politica

Di EDG – Natale Trischitta, già direttore generale ad interim dell’Atm, è il nuovo Direttore Generale a tempo determinato dell’Azienda Speciale MessinaSocial City.

Trischitta ha vinto la selezione pubblica avviata dalla Messina Social City per reclutare il nuovo direttore generale dopo la breve e convulsa parentesi dell’anno scorso con l’ex direttore Vincenzo Romano.

Il 28 luglio la Commissione ha comunicato il punteggio complessivo conseguito dai candidati Natale Trischitta e Domenico Zaccone, tenuto conto dei titoli di studio valutabili, del curriculum professionale e della valutazione conseguente i colloqui, come previsto dall’avviso di selezione.

La Commissione ha comunicato i punteggi conseguiti dai candidati, scegliendo Natale Trischitta come vincitore.
• Trischitta Natale punti 39;
• Zaccone Domenico punti 36;

Natale Trischitta inizia la carriera come meccanico all’Atm. Durante l’amministrazione Accorinti diventa capo della segreteria del direttore generale Foti. Poi il grande salto e la nomina a direttore generale (ad interim) dell’Azienda trasporti di Messina.

CHI E’

La sua carriera nella vecchia Atm oggi in liquidazione iniziò nel 2001 come impiegato nell’area manutenzione dell’officina meccanica. Negli anni ha lavorato e poi anche gestito diversi settori dell’azienda trasporti. Ha ricoperto incarichi di Responsabile di segretaria, Coordinatore dell’ufficio paghe e personale, Responsabile della verifica e della gestione della Ztl. Nel periodo di gestione del vecchio management, durante gli anni dell’amministrazione Accorinti, la sua carriera ha fatto ulteriori scatti importanti. E’ stato Direttore di esercizio del gommato, Mobility manager, Responsabile per la prevenzione e la corruzione. Anche durante i primi due anni di amministrazione De Luca e del nuovo corso dell’Atm, ha ricoperto gli incarichi di vertice, come quelli di Direttore generale, direttore amministrativo e direttore di esercizio. In ultimo, nella nuova Atm partita appena pochi mesi fa, a Trischitta era stata affidata la Direzione Esercizio gommato e Risorse Umane con delega ai rapporti sindacali.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione