Solidarietà di De Luca ad Accorinti per le scritte razziste al campo di basket di Messina

20 Agosto 2020 Cronaca di Messina

Solidarietà del sindaco all’ex sindaco. Cateno De Luca condanna il gesto compiuto ieri notte ai danni del campo di basket di Messina fatto realizzare da Renato Accorinti con gli emolumenti accantonati durante il suo mandato.

Ignoti hanno imbrattato cancelli e murales dell’area gioco della Zona falcata con scritte vergognose. Ed ecco il commento di De Luca: “Perché esistono il razzismo e i razzisti?”, è l’incipit. E ancora: “Non condivido le politiche del governo sui migranti ma non nutro sentimenti di odio e di disprezzo nei loro confronti. Imbrattare i muri è da incivili, farlo con scritte razziste è ancora peggio. Il gesto compiuto ai danni del campo di basket donato dall’ex sindaco Accorinti ad una società sportiva è da condannare senza se e senza ma, perché offende i valori umani e sociali su cui si fonda la nostra comunità”. Mani sconosciute hanno anche definito George Floyd, a cui è intitolata la struttura, “criminale”.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione