7 Ottobre 2020 Giudiziaria

TRAGEDIA A VILLAFRANCA TIRRENA: Bimbo di 10 mesi ingoia una ventosa e muore

Tragedia a Villafranca Tirrena, dove un bambino di dieci mesi ha perso la vita, lo scorso venerdì, a seguito di conseguenze riconducibili all’ostruzione delle vie respiratorie causata da un oggetto ingerito.

Sembra che la madre del piccolo si stesse apprestando a cambiare l’indumento intimo al figlio, quando il bambino ha preso tra le mani una ventosa, appartenente ad una clessidra. L’oggetto è rimasto incastrato in gola. Immediati i tentativi di liberare le vie respiratorie, e per questo i genitori hanno chiamato i vicini di casa che sono sopraggiunti per prestare soccorso.

Tra questi, una vicina di casa, infermiera di professione, è riuscita ad estrapolare il corpo estraneo dalla gola, rimasto bloccato per circa cinque minuti e non consentendo così di respirare.

Il bambino è stato quindi trasportato dagli operatori del 118 in ambulanza al Policlinico universitario di Messina. Da quanto emerge una volta giunto in ospedale il bambino era cosciente, piangeva e si muoveva. I medici hanno eseguito diversi controlli, ma nel giro di un paio di ore il piccolo è deceduto.

Sul caso è stato aperto un fascicolo in cui risultano indagati per omicidio colposo entrambi i genitori, che sono già stati interrogati dalla polizia giudiziaria ed hanno fornito i dettagli dell’episodio.