Autostrada Palermo-Messina, avviati i lavori di manutenzione ordinaria dei cavalcavia

12 Ottobre 2020 Cronaca di Messina

Continua l’azione di risanamento delle reti viarie delle Autostrade Siciliane. Avviati oggi sulla A20 Messina-Palermo i lavori di manutenzione ordinaria dei cavalcavia. Per consentire le operazioni, sino al termine previsto per il 10 agosto 2021, dal km. 0 al km. 95,200 la circolazione sarà regolata con la parzializzazione delle carreggiate mediante chiusure alternate della corsie di emergenza in entrambe le direzioni e relativi svincoli e pertinenze, sia in orari diurni che notturni. Per la sicurezza di tutti i viaggiatori e in ossequio alle disposizioni ministeriali, si raccomanda sempre il rispetto della segnaletica stradale, dei limiti di velocità e il divieto di sorpasso sul tratto autostradale interessato.

Sono stati consegnati inoltre i lavori di manutenzione straordinaria sui viadotti Mongiove, Montagnareale e Sottovia Torre Fortunato, sempre sulla A20 nella tratta ricadente nel Comune di Patti. Gli interventi, scaturiti a seguito delle attività ispettive che erano state avviate dal Consorzio, restituiranno i viadotti completamente ripristinati e consolidati, per costo totale di 506.240,83 euro. Nei prossimi giorni saranno comunicate le relative modifiche alla viabilità.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione