Concorso autisti Atm Spa, ecco la graduatoria dei candidati ammessi

13 Novembre 2020 Cronaca di Messina

E' stato pubblicato oggi pomeriggio sul sito di Atm spa l’elenco dei candidati ammessi alla prova preselettiva relativa ai due bandi per la selezione pubblica di 30  giovani  under 30  da assumere con contratto di lavoro di apprendistato professionalizzante e di 60 operatori di esercizio da inserire in una graduatoria da cui attingere per eventuali future assunzioni a tempo indeterminato.

Oggi i sindacati avevano chiesto con una nota la revoca del bando contestando il requisito della domiciliazione. Una contestazione che Atm spa respinge: “In merito alle polemiche sollevate dai sindacati tramite un comunicato unitario, in qualità di presidente del Cda di Atm Spa - si legge nella nota del presidente Pippo Campagna - vorrei solo ricordare che i requisiti richiesti nei due bandi della selezione pubblica in atto sono gli stessi che erano stati previsti nella selezione effettuata dall’Azienda Trasporti di Messina la scorsa estate per l’assunzione di 70 autisti under 30, sulla quale nessuno ebbe da ridire. Oggi come allora, la selezione avviata da Atm Spa è ispirata ai principi di trasparenza e legalità. Trovo francamente fastidiosa la polemica sul domicilio, perché - anche ragionando in maniera campanilistica -  non va dimenticato che ci sono tanti messinesi in giro per l’Italia che magari non hanno più la residenza a Messina ma che hanno tutto il diritto di tornarci se la loro terra d’origine offre loro un'opportunità di lavoro”.

Clicca qui per vedere l'elenco dei candidati ammessi bando Autisti Apprendistato

Questol'elenco dei candidati ammessi bando Autisti

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione