13 Dicembre 2020 Cronaca di Messina

MESSINA: Finalmente la raccolta differenziata in centro

Dopo mesi di tribolatissime trattative, parte finalmente la raccolta differenziata in centro cittadino. I dettagli sono contenuti in un’ordinanzafirmata dal sindaco Cateno De Luca.

Dal prossimo 20 dicembre, le utenze condominiali utilizzeranno i sacchi forniti dalla Messina Servizi Bene Comune per il conferimento della frazione secca dei rifiuti differenziati (carta, plastica, metallo, vetro, indifferenziato) secondo il calendario del servizio pubblicato e comunicato dal gestore, collocando il relativo sacco con i rifiuti secchi differenziati sul suolo pubblico, nel punto immediatamente adiacente al portone di ingresso del condominio. Ciò vale solo per i condomini che non hanno gli spazi in cui ospitare i carrellati.

La fascia oraria è stata individuata dalle 20 fino alle 22.
Sempre dal 20 dicembre, le medesime utenze condominiali utilizzeranno per il conferimento della frazione umida del rifiuto (umido) il carrellato consegnato in comodato d’uso, che dovrà essere posizionato sul suolo pubblico, nel punto immediatamente adiacente al portone di ingresso dello stabile e che dovrà essere rientrato a cura dello stesso condominio successivamente allo svuotamento da parte del gestore.

Il conferimento della frazione umida del rifiuto dovrà rispettare il calendario del servizio pubblicato e comunicato da Messina Servizi e dovrà avvenire tra le 20 e le 22.
Sara data precedenza nella raccolta dei rifiuti alla zona del centro cittadini, per questioni igienico-sanitarie.

Ecco cosa prevede l’Ordinanza di De Luca

Il servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti delle utenze domestiche condominiali che si trovano ubicate nell’Area Centro che, secondo l’attestazione fornita dall’Ufficio Edilizia Privata del Dipartimento Servizi Tecnici, non dispongono di spazi condominiali idonei al collocamento dei contenitori per la raccolta differenziata, avviene alle seguenti modalità: o per il servizio di raccolta della frazione secca dei rifiuti (carta, vetro, plastica e metallo, indifferenziato), verranno utilizzati dei sacchi colorati (del colore corrispondente alla relativa frazione secca di rifiuto gialla per plastica e metallo, verde per il vetro, azzurro per la carta, grigio per l’indifferenziato) e per il servizio di raccolta della frazione umida verrà utilizzato il relativo contenitore condominiale (carrellato) che la Messina Servizi Bene Comune Spa provvederà a consegnare ad ogni utenza di ogni Condominio interessato dalla presente Ordinanza a far data da lunedì 14 dicembre 2020.

A far data dal 20 dicembre 2020 le utenze condominiali individuate come indicato in premessa, utilizzeranno i sacchi forniti dalla Messina Servizi Bene Comune Spa per il conferimento della frazione secca dei rifiuti differenziati (carta, plastica, metallo, vetro, indifferenziato) secondo il calendario del servizio pubblicato e comunicato dal Gestore del servizio, collocando il relativo sacco con i rifiuti secchi differenziati sul suolo pubblico, nel punto immediatamente adiacente al portone di ingresso del Condominio dalle ore 20,00 fino alle ore 22,00; o A far data dal 20 dicembre 2020 le medesime utenze condominiali, individuate come indicato in premessa, utilizzeranno per il conferimento della frazione umida del rifiuto (umido) il carrellato consegnato dal Gestore in comodato d’uso, che dovrà essere posizionato dal Condominio sul suolo pubblico, nel punto immediatamente adiacente al portone di ingresso del Condominio e che dovrà essere rientrato a cura dello stesso Condominio successivamente allo svuotamento da parte del Gestore.

Il conferimento della frazione umida del rifiuto dovrà rispettare il calendario del servizio pubblicato e comunicato dal Gestore del servizio e dovrà avvenire tra le ore 20,00 e le ore 22,00; 2) Al fine di rendere il servizio più efficiente e per evitare che i rifiuti differenziati conferiti dalle utenze condominiali, individuate come in premessa e disciplinate con la presente Ordinanza, possano costituire oggetto di spargimenti e insozzamenti del suolo comunale, la Messina Servizi Bene Comune spa è tenuta, nell’organizzazione del servizio di raccolta, a dare precedenza all’area del centro, raccogliendo prioritariamente i rifiuti conferiti dalle predette utenze condominiali dell’area del centro. 3) La Messina Servizi Bene Comune Spa è tenuta, contestualmente all’avvio del servizio porta a porta nelle utenze domestiche dell’area centro interessate dalla presente ordinanza, a garantire un servizio di tracciamento dell’avvenuto prelievo dei rifiuti nel punto di conferimento mediante applicazione di un QRcode che consenta di verificare in tempo reale lo svolgimento del servizio, anche al fine di scoraggiare eventuali conferimenti di rifiuti dopo l’orario consentito e sanzionare i possibili trasgressori.