Galluzzo: No al Ponte lascia il Sud al di fuori dell’Europa

19 Marzo 2021 Politica

“Cambiano i suonatori ma a quanto pare per quanto riguarda le infrastrutture e il Ponte la musica è la stessa. Il no del ministro Giovannini al Ponte dello Stretto nel Recovery Fund è da censurare, una decisione che lascia il Sud al di fuori dell’Europa”. A sostenerlo è Pino Galluzzo, presidente dell’Intergruppo continuità territoriale, ponte e infrastrutture all’Assemblea regionale siciliana. “Sono certo che nel governo Draghi, che nasce all’insegna dell’unità nazionale e per far superare il gap tra il Nord e il Sud – prosegue il deputato – la maggioranza delle forze politiche non la pensa come il ministro Giovannini che evidentemente ha avuto un attacco di “grillite”. La compattezza di tutti i parlamentari del sud e soprattutto siciliani deve fare fronte comune contro una decisione scellerata che vogliamo si riveda. Occorre un confronto tra i governatori delle Regioni del Sud e il governo Draghi per scongiurare l’ennesima posizione ideologica”.

Care lettrici, cari lettori,
vi scrivo per chiedervi di sostenere il lavoro che quotidianamente vi offriamo, anche a costo di grandi sacrifici personali. Sostenere stampalibera.it significa infatti permettere a questa testata giornalistica, che vi accompagna da oltre 10 anni e che continuate a dimostrare di apprezzare sempre più, di crescere con il supporto di collaboratori retribuiti per migliorare la qualità della nostra informazione libera ed indipendente e di lavorare con tranquillità, coraggio e senza mai dover subire i ricatti della politica. In questi ultimi anni il sito è cresciuto molto. E non finiremo mai di ringraziarvi uno ad uno. Purtroppo però i ricavi della pubblicità, sempre di meno a causa della chiusura definitiva, cagionata dalla pandemia, di molte attività già in crisi, non sono sufficienti a coprire i costi. In un momento in cui quasi tutti i siti e i giornali si assomigliano abbiamo il dovere di fare di più con nuove storie, inchieste e notizie. Ed è anche per questo che vi chiediamo un piccolo ma importante contributo economico. Grazie.


Enrico Di Giacomo

 

 

E’ possibile sostenere stampalibera.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT36P0760105138282454882455

oppure tramite PayPal cliccando su Donazione